Donatella Rettore, questa volta gli torna indietro come un boomerang | Quello che ha detto non è piaciuto a tutti

Donatella rettore storica cantante italiana. Paroliera e attrice classe 1955 di Castelfranco Veneto, sulle scene dagli anni ’70. Riconoscibile per il suo stile dissacrante e ironico.

E’ stata una delle prime donne italiane a sfruttare l’immagine e a capirne l’importanza. Aggressiva, all’avanguardia, ha calcato i palchi con ironia e gusto per la provocazione. Viene considerata un’icona gay per il suo costante supporto alla comunità LBT nel corso di questi anni.

Donatella Rettore (Fonte Web)
Donatella Rettore (Fonte Web)

Ma di cosa si deve preoccupare la Rettore?

I suoi fans sono in trepidante attesa di sapere chi ha attaccato la loro beniamina e perché. I fatti sono legati ad un’intervista che l’artista ha fatto circa un mese fa nella trasmissione di Francesca Fagnani, Belve, dove la Rettore non ha avuto peli sulla lingua parlando di alcuni suoi colleghi. Non ha risparmiato neanche uno dei suoi storici collaboratori riferendosi a lui quasi come se fosse morto.

La persona che Donatella ha citato nell’ intervista è il suo storico Make-up artist, Gennaro Marchese.

Storico truccatore della Rettore dal 1988 si è visto licenziare a tre giorni dal Festival di Sanremo. La Rettore ha detto di lui che la truccava sempre uguale, non aveva più idee, conosceva troppe cose su di lei e così ha pensato bene di ingaggiare un’ altro al suo posto.

La Fagnani dispiaciuta per le cose dette su di lui durante l’intervista con la cantante, lo ha chiamato esprimendogli la sua solidarietà e scusandosi.

Gennaro Marchese (Fonte Web)
Gennaro Marchese (Fonte Web)

Gennaro Marchese è uno dei make-up artist  più conosciuto del mondo dello spettacolo, legato alla Rettore da anni non si aspettava un simile atteggiamento da parte sua. Racconta che le è stato sempre vicino e si sente ferito dall’ accaduto.

In realtà spiega il truccatore, il motivo fondamentale per cui è stato “licenziato” è perché prima del Festival non hanno raggiunto un accordo economico così Donatella ha pensato bene di ingaggiare un truccatore che ha prestato la sua opera gratis per quella sera. La frecciatina di Marchese non è mancata dichiarando che infatti quella sera Donatella sembrava verde come il lampeggiatore della telecamera!