Mentre la Russia continua la sua guerra d’invasione in Ucraina, il presidente della Cina Xi Jinping ha messo in guardia contro “l’espansione delle alleanze militari”.

Jinping ha parlato al BRICS Business Forum, prima del vertice con i leader di Russia, India, Brasile e Sud Africa e le sue parole arrivano mentre Svezia e Finlandia vogliono aderire alla NATO e mentre India, Stati Uniti d’America, Giappone e Australia espandono la cooperazione nell’ambito del QUAD (Quadrilateral Security Dialogue), chiamata dai cinesi la NATO asiatica ma in modo derisorio.

Secondo i media statali cinesi, Xi ha affermato che “la crisi ucraina è un campanello d’allarme” e ha messo in guardia contro “l’espansione delle alleanze militari e la ricerca della propria sicurezza a spese della sicurezza di altri Paesi”.

Il presidente cinese ospiterà il 14° vertice BRICS a Pechino il 23 giugno. Hua Chunying, portavoce del ministero degli Esteri del Paese, ha dichiarato che il vertice si terrà in formato virtuale. Chunying ha, ioltre, osservato che il tema dell’evento è promuovere una partnership di alta qualità per migliorare lo sviluppo globale.

Il vertice consentirà al presidente russo Vladimir Putin di tornare sulla scena mondiale. Infatti, sarà la prima volta che Putin parteciperà a un forum con i capi delle principali economie da quando ha deciso di invadere l’Ucraina, dando avvio all’operazione militare speciale, come il Cremlino chiama la guerra.

BRICS coinvolge le economie emergenti di Cina, Russia, India, Brasile e Sud Africa, che rappresentano oltre il 40% della popolazione mondiale e quasi un quarto del prodotto interno lordo mondiale. Tra l’altro, tre Paesi del BRICS – Cina, India e Sud Africa – si sono astenuti dal votare la risoluzione delle Nazioni Unite di condanna all’invasione russa dell’Ucraina.

Infine, la scorsa settimana, Xi Jinping ha assicurato a Putin che la Cina sosterrà gli interessi fondamentali di Mosca, che riguardano la sovranità e la sicurezza, definendo le sanzioni occidentali “un boomerang e un’arma a doppio taglio”.