HomeFonte

Il domani in uno scatto

 Nasce un nuovo concorso fotografico, dedicato ai ragazzi fra i 14 e i 24 anni: “Il futuro in un click: idee per lo sviluppo del Paese”

“Il futuro in un click: idee per lo sviluppo del Paese”. E’ il titolo di  un nuovo concorso fotografico, dedicato ai ragazzi fra i 14 e i 24 anni,  di Primavera d’Impresa, organizzato da Associazione 46°Parallelo – editrice fra l’altro dell’Atlante delle Guerre e dei Conflitti del Mondo e creatrice del concorso fotografico internazionale WARS – e da Primavera d’Impresa, premio dedicato alle micro, piccole e medie imprese.

Il concorso è aperto a tutti i ragazzi, italiani e non, residenti in Toscana, divisi in due categorie: fra i 14 e i 18 anni e fra i 19 e i 24 anni. Chi vorrà partecipare dovrà produrre un fotoreportage di 8 o 10 foto, indifferentemente a colori o in bianco e nero, legato ai temi all’integrazione, all’ambiente, allo sviluppo sostenibile e alla realtà sociale.
Dal concorso sono esclusi i fotografi professionisti. L’obiettivo è capire la Toscana di oggi guardandola con gli occhi dei giovani. Una chiave fondamentale, questa, per poter immaginare il futuro in modo coerente, uscendo dalle immagini stereotipate del nostro territorio. Le foto dovranno essere inviate tramite la piattaforma Picter, fra il 30 aprile e il 7 giugno 2022. A valutarle sarà una giuria di tre esperti, i cui nomi – per garantire la
migliore trasparenza di valutazione – verranno resi noti solo alla chiusura dei termini di consegna dei lavori.

Il regolamento è visibile anche sul sito di Primavera d’Impresa 

Per inviare i materiali vai alla fine del regolamento

Regolamento

Articolo 1 – Il concorso

IL FUTURO IN UN CLICK: IDEE PER LO SVILUPPO DEL PAESE è un concorso fotografico gratuito aperto a tutti i ragazzi fra i 14 e i 24 anni di qualsiasi paese di origine, residenti nella Regione Toscana. Sono esclusi i fotografi professionisti. Il premio si concentra sui temi di accoglienza, interazione, cooperazione e collaborazione visti come volano sinergico di opportunità. Il tema potrà essere declinato su ambiente, economia e sociale nella realtà Toscana. Il tema potrà essere sviluppato nelle maniere che si ritengono più coerenti, sempre con l’immagine come strumento del racconto.

Vi sono due categorie: la prima è per i ragazzi da 14 a 18 anni e l’altro per quelli da 19 a 24 anni.

Articolo 2 – Termini e condizioni

Le foto inviate devono essere una vera rappresentazione della realtà e non devono essere messe in posa o allestite. I ritratti sono esclusi, ma deve essere chiaramente indicato nelle didascalie della foto (IPTC). Le foto devono essere inviate tramite Picter, piattaforma messa a disposizione dall’organizzazione del concorso, dal 30 aprile 2022 e non oltre il 7 giugno 2022.

Le foto ammesse possono essere digitali o analogiche (scannerizzate e salvate come nell’art. 3). La post-produzione di base è consentita, ma il significato non deve essere in alcun modo alterato attraverso software di post-produzione digitale. Le fotografie possono essere a colori o in bianco e nero. I file alterati in tonalità seppia non sono accettati.

I soggetti e gli oggetti non possono essere aggiunti/rimossi dalle immagini. Le foto non devono essere distorte e sono ammesse solo esposizioni singole. I fotomontaggi non sono accettati.

In caso di dubbi sulla veridicità delle immagini, la direzione del premio potrebbe chiedere al candidato i file originali (RAW), che, se non presentati entro 4 giorni dalla richiesta formale, possono squalificare il candidato dal concorso.

Articolo 3 – specifiche della fotografia

Al premio sono ammessi fotoreportage, come di seguito specificati.

Tutte le foto presentate devono essere state scattate tra il 1° gennaio 2021 e il 7 giugno 2022. Una storia fotografica è una serie di immagini, al max 10 ma non meno di 8, sullo stesso soggetto legato all’argomento.

Le foto devono essere salvate in .jpg ad almeno 3000px (lato lungo). Ogni foto non può superare i 5MB di dimensione. Suggeriamo di usare il profilo colore Adobe RGB per le foto a colori e la scala di grigi Gamma 2.2 per il bianco e nero.

Ogni foto e la storia fotografica devono essere accompagnate da singole didascalie e, nel caso della storia, da una breve presentazione (max 1.200 battute)

Articolo 4 – Giuria

La giuria del concorso verrà resa nota nel giorno ultimo di consegna del materiale, per non alterare in alcun modo il lavoro. La Direzione dell’Atlante delle Guerre e dei Conflitti del Mondo avrà la responsabilità della direzione artistica e giudicherà i criteri di ammissione dei concorrenti e la neutralità della giuria. Tutte le candidature saranno esaminate e valutate equamente dalla giuria.

Articolo 5 – Premio

Il fotografo vincitore per ogni categoria sarà selezionato dalla giuria, che si riserva, inoltre, la possibilità di conferire segnalazioni, menzioni o premi speciali. Dopo il processo di giudizio, i fotografi vincitori e i nomi di eventuali menzioni o premi speciali saranno pubblicati sul sito www.atlanteguerre.it e www.primaveraimpresa.it entro il 15 giugno 2022. Il vincitore riceverà un premio consistente in voucher turistici, da spendere sul territorio ed una intervista specifica sulla rivista online www.stradenuove.net dove verranno pubblicate anche le foto del reportage vincente. Verranno, inoltre, svolte azioni sui social per promuovere il vincitore, ed eventuali menzioni d’onore, sui canali di Primavera d’Impresa, sulla rivista www.stradenuove.net e sul giornale Il Tirreno.

Il fotoreportage vincente sarà oggetto di una mostra digitale, inaugurata il giorno della premiazione, nello spazio espositivo AtlantePhotoExpo. Compatibilmente con la situazione Covid19, l’organizzazione si riserva di realizzare anche una mostra fotografica in presenza, in sede da definire

A causa delle restrizioni imposte da Covid-19, l’organizzazione valuterà la possibilità di una mostra fisica o digitale.

Articolo 6 – Diritti e doveri

Il fotografo deve essere l’autore e il proprietario del copyright delle immagini presentate. I fotografi manterranno sempre la proprietà del copyright delle foto inviate. I vincitori e i finalisti garantiscono il diritto non esclusivo di utilizzo delle immagini all’associazione “46 Parallelo” e Primavera d’Impresa per la comunicazione su tutti i media, compresi i social media, online, la stampa e le eventuali mostre, l'”Atlante delle Guerre e dei Conflitti” e tutte le attività promozionali riguardanti il premio senza alcuna remunerazione.

L’Associazione “46 Parallelo” garantisce sempre il credito all’autore delle fotografie, impegnandosi a non concedere ad altri il diritto di utilizzo delle immagini al di fuori dei contesti e delle pubblicazioni sopra citate.

Per inviare i materiali al concorso: https://app.picter.com/contests/a4b40c25-4768-4df0-b021-e55c93ac54ef/start 

 
THE FUTURE IN A CLICK: IDEAS FOR THE DEVELOPMENT OF THE COUNTRY
 
 

Tags:

Ads

You May Also Like

Terra e terrorismo: la guerra del Sahel

Gli scontri tra agricoltori e allevatori uniti agli attentati di gruppi armati fondamentalisti, aggravano la situazione della Regione, già alle prese con siccità e povertà

La lotta per la terra e gli attentati compiuti da estremisti non si fermano ...

Atlante delle Guerre e dei Conflitti del Mondo, X edizione

Nelle librerie da novembre il nuovo volume cartaceo

 L’Atlante delle Guerre e dei Conflitti del Mondo, X edizione, è nelle librerie d’Italia ...

Boris, Donald e la guerra a Huawei

La decisione inglese di garantire al colosso cinese una grande fetta del mercato 5G in Gran Bretagna non piace agli Usa.Ed è subito scontro.  Un rapporto incrinato?

di Lucia Frigo Londra – Il presidente americano Donald Trump telefona qualche giorno fa ...