HomeFonte

domenica 19 giugno 2022

SpaceX ha licenziato i dipendenti che hanno scritto una lettera contro Elon Musk

La presidente Gwynne Shotweel ha spiegato a tutti i dipendenti che gli autori della lettera sono stati individuati con un’indagine interna

«An open letter to the Executives of SpaceX», «Una lettera aperta ai dirigenti di SpaceX»: Inizia così la lettera pubblicata il 16 giugno su The Verge, testata statunitense che si occupa di tecnologia. Un documento che, stando a quanto riportato da Loren Grush, arrivava direttamente dagli uffici di SpaceX, dove alcuni dipendenti dell’azienda avevano deciso di esporsi per sollevare una serie di dubbi sulla figura di Elon Musk. Al centro delle accuse le sue uscite su Twitter, quanto di più lontano da una forma di comunicazione pacata e istituzionale: «Il comportamento di Elon nella sfera pubblica è spesso fonte di imbarazzo e distrazione per noi, in particolare nelle ultime settimane. In qualità di nostro Ceo e nostro più importante portavoce, Elon è visto come il volto di SpaceX. I suoi messaggi non riflettono però il nostro lavoro, la nostra missione e i nostri valori». La lettera continuava con una serie di richieste, tra cui quella di separare il nome di SpaceX da quello di Elon Musk con una condanna chiara ai comportamenti che hanno spesso caratterizzato la condotta dell’uomo più ricco del mondo. La lettera si chiude con un riferimento a Marte, il più grande obiettivo di SpaceX.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento

Doppietta azzurra ai campionati mondiali di nuoto

Gara superlativa di Gregorio Paltrinieri e Domenico Acerenza che conquistano rispettivamente l'oro e l'argento nella 10 km In acque ...