HomeFonte

Edward mani di forbice: le mani finte usate da Johnny Depp raddoppiano di valore dopo il processo

Le mani finte usate da Johnny Depp durante le riprese di Edward mani di forbice di Tim Burton sono raddoppiate di valore dopo che l'attore ha vinto il processo per diffamazione.

NOTIZIA di 22/06/2022

Il valore di mercato delle mani finte usate da Johnny Depp durante le riprese di Edward mani di forbice è alle stelle: il prezzo dell'oggetto di scena è letteralmente raddoppiato, dopo il processo per diffamazione contro l'ex moglie Amber Heard intentato e vinto dall'attore.

Johnny Depp nel film 'Edward mani di forbice'
Johnny Depp nel film 'Edward mani di forbice'

Le iconiche mani di scena indossate dal 59enne del classico di Tim Burton del 1990, dopo la sua vittoria in tribunale all'inizio di questo mese, sono state vendute per 81.250 dollari, ovvero il doppio del prezzo stimato dagli esperti di cimeli secondo quanto riferito da TMZ.

Propstore, una società di aste specializzata in oggetti da collezione, aveva precedentemente annunciato che la vendita avrebbe avuto inizio il 21 giugno e sarebbe durata fino alla fine di questa settimana. Tra gli altri oggetti da collezione che saranno messi all'asta nei prossimi giorni figura anche la moto di Depp del film di John Waters del 1990 intitolato "Cry-Baby": GWS Auctions ha fissato l'offerta di apertura a 250.000 dollari.

Foto promo di Johnny Depp e Winona Ryder del film 'Edward mani di forbice'
Foto promo di Johnny Depp e Winona Ryder del film 'Edward mani di forbice'

Durante la recente asta è stato venduto anche il martello di Thor, con un'offerta finale di 162.500 dollari, e la leggendaria palla di Tom Hank usata sul set di "Cast Away", per ben 187.500 dollari. Nel frattempo, Johnny Depp ha ottenuto un risarcimento pari a 10 milioni di dollari da una giuria del tribunale di Fariax che dovrà essere interamente pagato dalla sua ex moglie Amber Heard.